Leggere questo post ti porterà 6 minutos! Godere!

Bershka ha aperto il bando proponendo una colletta per il pubblico di massa, Ma come funziona – E perché – vestiti che cambiano colore con il sole?

L'evoluzione tecnologica è presente giorno dopo giorno anche nel moda, pero, come in questo caso, di solito lo vediamo in un modo molto più palpabile quando influisce sulla finitura o sugli effetti «especiales»Dei tessuti. Passiamo dalle stampe totali, ai tessuti repellenti (di sudore), ai tessuti riflettenti… ora è il turno dei vestiti che cambiano colore con il sole.

Bershka ha appena lanciato una collezione chiamata «UV reagisce»« che si concentra su una serie di capi che far apparire e scomparire stampe e lettere quando il sole le colpisce. Anche se ora è quando raggiunge il pubblico di massa, questi tipi di tessuti sono già sul mercato dall'anno 2014.

ropa que cambia de color con el sol
Foto della campagna Berhska UV React

Chi ha "inventato" i vestiti che cambiano colore con il sole??

Questi capi e finiture sono stati visti per la prima volta nell'anno 2014 grazie ad un progetto di L'invisibile. È uno studio creativo londinese guidato da Lauren Bowker che ha progettato quello che hanno chiamato "Abbigliamento camaleontico" con cui gli indumenti – e se del caso anche accessori – cambiato colore grazie all'azione del calore.

Il materiale con cui sono stati realizzati i capi aveva la nanotecnologia chimica attraverso gli inchiostri in modo che quando entrava in contatto con fattori ambientali, come il vento, Raggi UV o umidità, il tessuto ha risposto cambiando aspetto. Secondo i creativi che volevano "Rivela sconvolgimenti legati all'ambiente che circondano gli esseri umani che altrimenti sarebbero invisibili"«.

Ma non sarebbe stato fino all'anno 2017 quando il ricercatore svedese Marjan Kooroshnia dell'Università di Borås trovato un modo per applicare coloranti termocromici – che cambiano colore a seconda della temperatura – ai tessuti in modo più semplice e utile. Era la prima volta che qualcosa del genere veniva applicato nel contesto del design tessile da indossare.. Es decir, passato da progetto di arte e scienza a realtà realizzabile. Ecco perché ho messo "inventato" tra virgolette nell'evidenziazione poiché quello che ha fatto è stato applicarlo alla realtà in modo più conveniente.moda.

ropa que cambia de color con el sol
Marjan Kooroshnia. (Foto: Università di Borås)

Attraverso i suoi esperimenti è riuscito a mescolare i coloranti in un modo chee si assimilavano quando erano in uno stato di temperatura "normale" e che cambiavano in colori diversi quando la loro temperatura aumentava.

Per rafforzare ulteriormente l'effetto cambio colore Di solito vengono applicati in disegni con elementi che rimangono fissi per migliorare ulteriormente l'effetto colorante. Come ha commentato «l'idea di creare il tessuto è nata dagli anelli che cambiano colore«

ropa que cambia de color con el sol

È una tecnica che, buscando, Ho visto che si applica molto nell'abbigliamento per bambini. Ciò che le persone che amano il fai da te hanno questo tipo di tessuto – quasi sempre con stampe carine – per vestire i più piccoli. Mi ha sorpreso perché mi sembra qualcosa di molto divertente e sono molto sorpreso che ci sia voluto così tanto tempo per fare il salto nello streetwear.

La verità è che non ci sono molte informazioni su questo tipo di tessuti ma come ho visto esistono in diversi tessuti come la lana, maglia e cotone. E con loro può andare anche una certa percentuale di elastan. Qui puoi vedere un breve esempio video di come cambia il colore del tessuto:

Cosa sono i pigmenti termocromici?

Per capire un po' meglio come funzionano, analizzeremo cosa sono i pigmenti o coloranti termocromici e come si ottengono.. I pigmenti termocromici sono pigmenti composti da microcapsule in cui il colore cambia in modo reversibile o irreversibile prodotto dalle variazioni della loro temperatura. Questo tipo di pigmenti ha cominciato a svilupparsi negli anni 70.

I due approcci comuni per ottenere questo tipo di pigmento si basano su cristalli liquidi e coloranti leuco.. I cristalli liquidi sono utilizzati in applicazioni di precisione, poiché le tue risposte possono essere progettate a temperature precise, Ma la sua gamma di colori è limitata dal suo principio di funzionamento. I coloranti Leuco consentono una gamma cromatica più ampia, ma le loro temperature di risposta sono più difficili da stabilire con precisione.

Por ejemplo, può essere utilizzato nelle vernici, plastica, vernici, giocattoli, accesorios. Sono adatti a qualsiasi processo in cui è necessario rilevare o conoscere una certa temperatura (o dal freddo o dal caldo) per esempio negli occhiali, cucchiai, apparecchi di riscaldamento, elementi di conduzione caldo-freddo, e così via. Questo può avere usi davvero pratici come i biberon che cambiano in un colore diverso quando sono abbastanza freschi da poter essere bevuti., o bollitori che cambiano quando l'acqua è al punto di ebollizione.

Può aiutarci a sapere che tutto è alla temperatura che dovrebbe essere o avvisarci se qualcosa è cambiato. Ovviamente puoi anche ottenere oggetti che cambiano colore quando vengono a contatto con il calore umano poiché trasmetteremo il nostro calore corporeo.