Leggere questo post ti porterà 3 minutos! Godere!

Oggi voglio presentarvi Ellie Goldstein, la prima modella con sindrome di Down ad apparire su Vogue. Dimostra che le cose cambiano un po' in meglio normalizzando la bellezza in questo mondo "frivolo".

Ellie è una donna britannica di 18 años (nato a 2002) che ha sempre sognato di fare la modella. «La cosa più bella dell'essere una modella è potermi mostrare a tutti», Spiegare. Perché ha la sindrome di Down sembrava un sogno (ancora di più) irraggiungibile.

Ha iniziato a lavorare come modella con 15 años tramite un'agenzia che rappresenta "Modelli con disabilità e apparenze alternative” chiamato Zebedeo. “Alla bellezza non importa quante gambe hai o con quale sindrome sei nato. Dobbiamo ridefinire quella percezione»Spiegano dall'agenzia.

Ellie Goldstein Zebedee

«Ellie ama leggere, teatro e danza, e ha una personalità estroversa e sicura di sé. La sua è una profonda passione per le arti performative«, Così lo definiscono nel fascicolo dell'agenzia. Ha legno di stelle, sin duda.

Nella sua terra natale ha lavorato per marchi come Nike, Vodafone e Superdrug… anche se il successo internazionale è arrivato grazie a Gucci. La linea di prodotti di bellezza del brand italiano, Gucci Beauty, ha trasformato Ellie nell'immagine del mascara L'Obscure. E per farlo sapere hanno realizzato un servizio fotografico in collaborazione con Vogue Italia.

questa unione, entrambi del marchio con il modello, il fotografo (David Hyde) e la rivista è stata prodotta grazie a un talent show attraverso Instagram il cui motto era «bellezza non convenzionale«. #theguccibeautyglitch

Ellie Goldstein Gucci
Immagine di Ellie pubblicata su Vogue Italia

¿Perché il brand lo ha scelto??Ho disegnato il mascara L'Obscur per una persona autentica che usa il trucco per raccontare a modo suo la storia della propria libertà.

Alessandro Michele, Direttore creativo Gucci
Ellie Goldstein Gucci
Ellie Goldstein durante il servizio fotografico con Vogue

La sua fotografia sul profilo Instagram del brand stesso ha quasi raggiunto 120.000 piace. ¡Il doppio delle foto con Harry Styles o Florence Welch! questo supporto, lui commenta, lo ha fatto molto emozionare «perché mostra che la gente vuole vedere altre bellezze».

Inoltre, Ellie ha raggiunto un grande traguardo da allora è il primo modello con sindrome di Down ad apparire in uno dei titoli di Vogue in tutto il mondo. Quando gliel'hanno chiesto lì «¿Che consiglio daresti alle persone che non hanno fiducia??», risposto: "Sii te stesso e non preoccuparti di quello che la gente pensa di te".